Sabato 3 novembre 2012, una rappresentanza della nostra confraternita si è recata a Mirandola (MO), una delle città più colpite  dal terremoto avvenuto in Emilia, per consegnare  aiuti concreti di generi alimentari.
Onde evitare sprechi inutili e mirare  all’acquisto di prodotti veramente necessari, abbiamo contattato Don Flavio Segalina Parroco di Cividale e Quarantoli frazioni di Mirandola,  il quale, grazie anche all’associazione San Vincenzo De Paoli del posto, ha individuato le famiglie veramente bisognose alle quali destinare i beni alimentari.
I "buoni spesa" non ritirati, della lotteria  di maggio u.s., sono stati devoluti in beneficenza  alle zone terremotate dell'Emilia Romagna e precisamente nel Comune di Mirandola.

 

ARTICOLI PUBBLICATI DA:

ARTENAONLINE.IT

LA TRIBUNA

L'INDICATORE MIRANDOLESE